Malta è un’affascinante isola ricca di storia e cultura e nel contempo è una miscellanea di lingue; infatti, oltre a quella madre, si parla l’inglese che è la seconda lingua nazionale e anche l’italiano, visto che geograficamente vi appartiene. Anche grazie all’influenza delle culture arabe e africane oggi Malta è una meta molto gettonata per coloro che intendono abbinare ad una vacanza intesa come relax anche tantissima arte. Situato nel Mediterraneo tra la Sicilia e il Nord Africa, l’arcipelago maltese attira anche tantissimi bagnanti, grazie alle sue spiagge, ad un mare cristallino e soprattutto per un clima particolarmente favorevole da giugno a settembre, anche se tutto l’anno è possibile godere di una vacanza rilassante, visto che il freddo si fa sentire solo per pochissimi giorni. La zone migliori dove dormire a Malta sono nel centro dell’isola in quanto sono ben connesse con i mezzi di trasporto pubblici ed è presente la movida maltese.

L’isola di Malta è inoltre raggiungibile molto facilmente grazie ai tantissimi mezzi di trasporto che la collegano a tutto il mondo sia per cielo che per mare. Per raggiungere Malta è dunque possibile farlo in aereo con dei voli diretti dai principali aeroporti d’Europa e del Nord Africa, così come con scali, dal resto del mondo, grazie all’aeroporto internazionale che si trova a soli 8 km a sud di La Valletta, ovvero la capitale dell’isola. L’aeroporto è, infatti, servito dalle principali compagnie aeree di bandiera e da quelle low cost. Le città europee come Roma, Francoforte e Londra sono inoltre raggiungibili direttamente attraverso le proprie compagnie aeree maltesi tra cui spicca la rinomata Air Malta.

Arrivati all’aeroporto si può noleggiare un taxi o un’auto privata e rispettivamente farsi accompagnare all’alloggio prenotato, cosi come in proprio girare l’isola in pieno comfort. Anche via mare l’isola è raggiungibile grazie a dei servizi di traghetti come ad esempio quello che la collega a Genova, Pozzallo, Catania e all’isola di Sicilia. Anche delle navi partono dal porto di Napoli e Salerno, senza contare che la maggior parte delle crociere organizzate nel Mediterraneo hanno nei loro programmi uno scalo fisso nell’isola, poiché si tratta di una perla che non si deve assolutamente perdere. In tutti i casi una volta arrivati a destinazione ci sono molti servizi navetta di trasferimento da e per l’hotel sia dal porto che dalla stazione aeroportuale. Per visitare Malta ci sono tuttavia anche degli efficienti autobus di linea che collegano con corse giornaliere tutte le principali zone dell’isola tra cui Gozo e Comino, oltre a quelli che effettuano corse specifiche verso i siti di interesse storico e culturale. Raggiungere Malta è quindi piuttosto facile e tutto ciò specie per i residenti in Italia si rivela particolarmente vantaggioso, poiché non è necessario spostarsi tantissimo in termini di chilometri per trovare un volo o un traghetto che conduce in questa fantastica ed accogliente isola del Mediterraneo.