Per vedere gli Stati Uniti in maniera avventurosa ed economica allo stesso tempo, facendo uno di quei viaggi che ci si ricorderà per tutta la vita, il Greyhound è senza dubbio il top. Quasi 3.800 città toccate negli Stati Uniti, oltre 1300 in Canada, rendono questo mezzo di trasporto l’ideale per andare in lungo e in largo nel grande paese a stelle e strisce.

I Greyhound sono molto ben attrezzati con tutti i comfort del caso che ci si aspetta quando si viaggia negli Stati Uniti. Gli autobus hanno il controllo del clima, così da non dover aver paura se si viaggia quando fuori è troppo caldo o troppo freddo, inoltre sono dotati di servizi igienici, così da poter fare tranquillamente anche viaggi lunghi, sedili reclinabili e vetri oscurati. Sulle tratte più popolari ci sono anche apparecchiature tv.

Questi autobus operano 24 ore al giorno, così che molti scelgono di viaggiare di notte, ma ovviamente se è la prima volta che fai un viaggio del genere è bello anche vedere il panorama, dunque probabilmente non è la scelta migliore, senza considerare che, benché ci siano i sedili reclinabili, non è propriamente la cosa più comoda del mondo dormire in autobus.

Se parlate con gli americani del Greyhound, vi diranno che è un modo scomodo di viaggiare e che nessuno li usa, in realtà sono spesso abbastanza pieni. I veri statunitensi prediligono viaggiare in auto o in aereo, un mezzo di trasporto indubbiamente più veloce, ma questo non leva la bellezza del farlo in bus.

Tutte le più grandi città americane hanno delle fermate, come New York e Los Angeles ad esempio, ma anche Chicago. Vari gli stop anche nelle location più piccole, come Marfa, una città piccola del Texas di soli 2.000 abitanti famosa per il cibo locale.

Alternative a Greyhound

Se volete fare un viaggio avventuroso in bus lungo gli Stati Uniti, allora dovete necessariamente affidarsi a Greyhound, sia perché sono mezzi molto comodi (come abbiamo visto), sia perché non ci sono compagnie di autobus che operano un servizio nazionale così ampio.

E’ vero che ci sono diverse aziende che operano a livello regionale, ma sono comode fintanto che volete concentrarvi all’esplorazione di una determinata parte di paese, non certo per attraversarlo in lungo e in largo.elisa_argocatania_nolink

Cose da ricordare

Come ogni volta che viaggiate su qualsiasi mezzo pubblico, assicuratevi di tenere d’occhio il vostro bagaglio. Benché sia molto sicuro viaggiare negli USA, di tanto in tanto ci sono anche dei furti, per cui prendere delle semplici precauzioni non fa mai male. Onestamente parlando, ritrovarsi nel mezzo di un viaggio senza bagaglio è particolarmente scomodo, “un’avventura” che non auguriamo a nessuno.

Infine, ricordate che viaggiare sugli autobus per lunghi periodi di tempo comporta gli stessi rischi di farlo in aereo per diverse ore, per cui alle fermate cogliete l’occasione per scendere, sgranchirvi le gambe e dare un’occhiata in giro.